Nuovo illuminismo - Nuovo illuminismo

Nuovo illuminismo di Domiziana Giordano

RSS Feed

Tentazioni

Prima di essere musa e sogno per altri voglio e devo essere realtà per me stessa. L’ho scampata bella ancora una volta. Alla stazione la sua assenza è stata annunciata, qualche minuto prima di intravedere la splendida architettura razionalista del Mazzoni, da un “Mi dispiace da morire ma non ce la faccio a venire”. Lui non è morto infin, ma io rimango gatta e la curiosità mi alletta e così alla prima occasione mi tufferò ancora nella fresca piscina dei suoi occhi con la stessa voluttà con cui ci si bagna durante una torrida giornata estiva. So rinunciare a tutto tranne alle tentazioni, diceva Oscar Wilde.

Quando si è adulti, la possibilità di trovare un compagno/a è terribilmente difficile. Si è tutti sposati o conviventi. O meglio: lo sono gli uomini. Le donne sono più disposte ai cambiamenti e quindi decise a tagliare i ponti quando si trovano in situazioni stagnanti. Le donne conoscono meglio i ritmi della vita, vuoi le mestruazioni, vuoi la maternità: si ha un orologio interno che regola i ritmi, le mensilità, gli inizi e le fini. Sono quindi più inclini a capire quando un ciclo finisce ed è ora per iniziarne un altro. Io non sono della scuola che vede nelle donne degli esseri umani superiori. Credo che facciamo schifo entrambi, così come siamo magnifici entrambi. La donna s’innamora, mentre l’uomo sparge il seme. E’ la legge della natura che cerca di tenere unite le coppie per poter meglio provvedere al fabbisogno degli adulti e alla stirpe. La femmina innamorandosi  asseconda soltanto quella calma fisica di cui ha bisogno il corpo durante  il tempo della gestazione. I maschi intanto possono generare altra stirpe accoppiandosi qui e là.
Si è è studiato che quando, tra gli animali, non si vuole accrescere la specie sopraggiunge l’omosessualità. Maschile e femminile. Il film sui pinguini che subliminalmente asseriva la scientificità della monogamia nella natura, è stata una grande truffa perché i pinguini maschi fanno la oramai famosa marcia di due mesi per andare a cercare il cibo e riportarlo alla femmina, (o l’incontrario, non ricordo) non per monogamia, ma perché il compagno/a aspetta di ricevere il cibo per la propria progenie che tiene al caldo tra le zampe e che deve essere nutrito altrimenti muore. I pinguini che hanno fatto la marcia devono quindi quindi tornare per forza dalle loro compagne, altrimenti succederebbe un casino pazzesco con femmine con pasti doppi e tripli e altre destinate a morire per fame assieme alla progenie. I pinguini quindi non sono monogami, sono soltanto programmati dalla natura alla continuità della specie. Quindi quando si parla di monogamia tra esseri umani, la si può tranquillamente definire un atto contro-natura. Se esiste è solo per convenienza sociale. O per comodità all’interno della propria vita privata.

Quando tra due persone che s’incontrano accade un colpo di fulmine vuol dire che le due persone sono disponibili. Se accade a chi ha già un rapporto di coppia il segnale è piuttosto evidente: il rapporto di coppia amorosa è arrivata a un traguardo. Rimane un rapporto di stima e affetto quindi il più delle volte la coppia rimarrà insieme per comodità e sarà il maschio il più restio ai cambiamenti perchè l’uomo preferisce la vita comoda e organizzata -dalla donna- a una nuova fase della vita.  Si rimane stanchi insieme anche perché ci hanno insegnato che i figli sono felici solo se stanno con papà e mammà anche se sopravviene la stanchezza, la noia, le frustrazioni. Io che son figlia di una stanchezza congenita nel rapporto tra due persone esauste l’un dell’altra, ho potuto constatare in prima persona che gli adulti sono degli imbecilli perché pensano che i figli sono troppo piccoli per capire. E’ vero il contrario. I figli sono contenti solo se sentono la loro mamma e il loro papà felici e quando avvertono tristezza o frustrazione tra i genitori s’innesca un meccanismo in automatico che li fa sentire colpevoli della loro infelicità. I bambini sono dotati dalla natura di un egoismo tenace che ha il compito di assicurargli la sopravvivenza. Nei paesi più civilizzati come nel Nord Europa e in alcuni Stati D’America esiste la famiglia allargata. Qui in Italia o la Chiesa, o il Comunismo o i falsi profeti della sinistra continuano a farci credere che la coppia è indissolubile. Beato chi ci crede.

Commenti

I don't know if I really understood everything. About monogamie : ofcourse, we man, we look at other women, while we are married or in a relationship. But I never understood men who really have chosen comfort in stead of chasing that woman to whom he's attracted to. I had bought a house, had a loving girlfriend and lived for 11 years in that situation. One day I left, put the house on her name, took my books and cloths and left everything behind. It became too comfortable. So, I had to leave. Even my psychoanalist says: 'Relax'. I refuse to be relaxed ! I don't want to be in an situation that is comfortable. I have thrown myself into the open, deep sea = life. And life is reality and reality is not comfortable. But I can only be creative when it's uncomfortable. The female lovers I've met, always tried to bound me... I'm sorry for them... I always had to leave. And I'm happy when I wake up in the morning in my double bed alone. Can't stand it anymore to sleep with someone. I mean really sleeping. Once I've met a woman : love at first site. she was 10 years older then me. But really an beautifull woman. We had a relationship. She said that we were soulmates. I didn't agree. It was paradise when we made love. But that was because of the fact that we were somewhere the same, so it was a narcistic realionship. Like a homorelationship, but then between a man and a woman. The making love was heaven, because we made love to ourselves. Anyhow, I can not fall in love again, because I am too aware of 'loving the subject'. During lovemaking, I'm absent... I'm like a gigolo, pleasing the woman, see her enjoyments, giving her everything... but I reality I don't give myself. Awareness is something strange. Maybe this all make no sense or seems very confusing. But that's the way I am and I'm glad that I not became a grey, boring, frustrated husband. (maybe continued)
loving someone for your whole life doesn't mean comfortable, nor makes you a grey, boring whatever. i'd say comfortable and easy is putting yourself in a situation where you can give up to all kind of temptations, anytime.