Nuovo illuminismo - Nuovo illuminismo

Nuovo illuminismo di Domiziana Giordano

RSS Feed

Benvenuto Skebby!

Finalmente anche l’Italia ha il suo programmatore eroe che, al pari degli scandinavi inventori di Skype, riuscirà  a far sudare il cartello creato dalle nostre compagnie di telecomunicazioni, grazie alla concorrenza meritocratica della Rete. Nasce quindi il sito Skebby.it da cui potremo mandare sms a 1 centesimo l’uno invece dei 15 delle già citate e poco amate multinazionali.  Ma non andateci subito perchè, appena si è sparsa la notizia, il sito è stato mandato in tilt dall’enorme massa di utenti andati a controllare. Bravo Davide!

Commenti

Bravo davvero! Non è comunque tutto oro quello che luccica. Ci sono andato oggi per vedere. E' vero: se hai un account Vodafone, Tim o altro gestore, puoi utilizzare il programma. Se non ce l'hai, l'account, puoi acquistare il "pacchetto" sms al costo di, cito testualmente :"Il costo di un singolo sms in questa modalità può andare dai 5,8 centesimi (se si compra il pacchetto da 500 sms) agli 8 (pacchetto da 50)." Non è quindi completamente vero che costeranno tutti 1 cent. Cmq bellissima idea. Gli auguro, come se lo augura lui stesso, di diventare ricco finita l'università.
quello che dici non è molto rassicurante. Andrò a chiedere direttamente informazioni al blog che funziona al posto del sito. Se risponderanno lo faò sapere da questo post. ciao e grazie della precisazione. dg
Io vorrei tanto sapere dove sta la novità alla quale i media hanno dato un tale risalto. Si è addirittura scomodato il TG1. Innanzi tutto di gratuito non c'e' assolutamente nulla . Per inviare un SMS al server di skebby occorre connettersi e le connessioni non sono gratuite. Potrebbe essere conveniente solo per chi ha una tariffa internet a volume , ma è assolutamente remissivo per chi ha abbonamenti con tariffa a consumo. Skebby non ha fatto altro che ricalcare altre soluzioni software già presenti sul mercato da tempo. Associare Skebby a Skype poi è proprio fuori luogo! Credo che sia stato fatto tanto clamore per nulla e, come al solito, con molta incompetenza.
Non appena pubblicato l'articolo, mi sono arrivate subito queste due smentite riguardo all'entusiasmo mio e quindi di tutti su questo nuovo software. Ho scritto l'articolo solo sulle notizie dei Corriere e del blog di Skebby. Mi dispiace molto, come dispiace a tutti credo, che ancora una volta l'Italia sembra non ne abbia combinata una giusta. Una strana maledizione (io sono atea e ovviamente non sono superstiziosa) grava sul territorio Italico. Sembra proprio che i soli italiani che riescono a combinare qualcosa sono quelli che espatriano... ma spero di sbagliarmi, e vedremo che succederà.
Grazie invece Domiziana per aver dato il benvenuto a questo nuovo piccolo inventore, che ha approfittato dell'estate per copiare un sistema esistente e farsi un pò di pubblicità... E ha fatto bene, visto tutte le altre notizie orripilanti che ti tocca sorbire dai media, in attesa che ritornino i politici (che non so se è meglio, o è peggio). Auguro anche io a Skebby il benvenuto quindi. E ai ragazzi che dicono che è una copia di altri sistemi, mi permetto di rispondere che, quelli bravi non sono solo quelli che inventano le cose, ma che le sanno anche promuovere. Purtroppo oggi la promozione fa parte dell'imprenditorialità di un professionista. Far le cose in casa e non dirlo a nessuno non serve a niente (sempre putroppo). Intanto il ragazzo ci ha provato...
... "E ai ragazzi che dicono che è una copia di altri sistemi, mi permetto di rispondere che, quelli bravi non sono solo quelli che inventano le cose, ma che le sanno anche promuovere". ... Strana teoria quella di Cristina. Io la chiamo plagio. Ma il problema non è questo. Il problema sono i media. Quando parlano di tecnologia non sentono la minima necessità di doversi prima informare e poi scrivere un articolo. Un buon giornalista si deve limitare a dare una notizia, possibilmente corretta, e non enfatizzare la scoperta dell'acqua calda. Ripeto: soluzioni di questo tipo sono presenti sul mercato da anni e possono essere realizzate da qualsiasi sviluppatore sofware. Questo programma non fa altro che "scroccare" servizi gratuiti offerti da altri gestori (il più delle volte non affidabili) e sulle basi di questo ne offre altri a pagamento che non sono poi così convenienti. Tutto qui. Dove sta la grande rivoluzione tecnologica in grado di mettere in ginocchio gli operatori Tlc? E' come dire che è stato "inventato" il treno ed un viaggio su questo "nuovo" sistema di trasporto consente di andare da Roma a Milano al costo di 1 solo Euro, ma per poter prendere quel treno puoi ESCLUSIVAMENTE utilizzare il taxi e spendere 80 Euro. Quale sarebbe la convenienza? In questa vicenda io non vedo "enfant prodige" o "piccoli inventori" e nessun "Bill Gates" italiano. Ce ne vuole di strada per calcare le orme del fondatore della casa di Redmond!
A Fabrizio che scrive: "soluzioni di questo tipo sono presenti sul mercato da anni e possono essere realizzate da qualsiasi sviluppatore sofware" rispondo che l'innovazione avviene quando la soluzione tecnologica incontra il mercato. Come in questo caso, mi sembra. Bravo questo Davide che fa concorrenza ai Golia delle tlc, e senza inventare nulla, come Bill Gates!
A Guido: Quale mercato, e quale soluzione tecnologica? Quella che sfrutta gli SMS gratuiti offerti da Alice, Tim e Vodafone? E' questa l'innovazione? Skebby ha varato una SUA piattaforma di invio SMS? Non mi pare. Io contesto solo l'eccessivo risalto concesso ad un sistema che non è nuovo e non è l'unico.
Io uso skebby da quando è stato inventato (prima ancora usavo un altro software sempre del buon Davide Marrone) e posso dire che il risparmio c'è, ed è notevole. E' vero che si paga la connessione GPRS/UMTS, ma il costo è decisamente limitato (1 cent con connessione a volume Vodafone e zero cent con connessione H3G). Quindi se ci si limita a sfruttare gli sms/mms forniti dal web e dai gestori telefonici, si può dire che il servizio è praticamente a gratis (con tre lo è proprio). Per quanto riguarda la qualità del servizio, devo dire che gli sms sono assolutamente affidabili (magari in caso di vita o di morte mandatene uno a pagamento) e il programma avvisa in caso di malfunzionamento).
Ma quale Bill Gates Italiano !!!! Ragazzi, questo signore ci sta prendendo per i fondelli a tutti!! 1) I colossi del Mobile banneranno i sui server nel giro di qualche giorno! 2) Le connessioni gprs/umts/wap etc etc costato care! E addirittura alcune hanno costi di inizio sessione fissi (vedi Vodafone a 29 cents!) 3) Ci ha letteralmente preso per i fondelli con la storia che il suo sito è out per le troppe visite, ha solamente tolto la home page!!! E fino alle 11 di questa mattina bastava digitare per esempio http://www.skebby.it/costi.php e constatare che la home è l'unica pagina che era stata sostituita!! Questo signore pensa che siamo tutti stupidi? mah! 4) Provate a visitare la pagina dei costi dei suoi pacchetti sms e noterete che per qualsiasi dei pacchetti che decidiate di acquistare c'e' un costo di attivazione iniziale di 5 Euro!!!! Ma scherzi vero! Ci siamo appena liberati del costo di ricarica!! Ma per favore!! Con questo non mi rimane che consigliare a questo signore di finire di prendere la Laurea e di trovarsi un lavoro! PS: La verità è che siamo di fronte all’ennesimo “Furbetto del quartiere” !! e per giunta anche presuntuoso con risor$e e ufficio stampa al seguito! Saluti a tutti
Finalmente qualcuno che ha una visione corretta della cosa! Non so se questo signore ci abbia voluto fare uno scherzo o se i vari giornalisti per riempire pagine e telegiornali d'agosto abbiano ingigantito una notizia inesistente, ma francamente continuo a credere che sarebbe tanto bello che la gente si limitasse a scrivere di cose che vagamente capisce! bob