Nuovo illuminismo - Nuovo illuminismo

Nuovo illuminismo di Domiziana Giordano

RSS Feed

Introducing Lola.

_MG_0843 copy

Oplà, Voilà, Nina, Gina, Lilla -no, che poi facciamo confusione col cane di Lalla che si chiama Lillo. Lulla, Lula -come diminutivo di Tallulah, Lula -potrebbe andare bene per questa piccola di Jack Russell. …Lula… no che poi lo scambiano come omaggio a Lula presidente del Brazile e io non voglio storie. Lola! Ecco: Lola è il nome giusto. Un pò cafone ma chic allo stesso tempo. Dipende da come lo guardi. Lola. Chiamiamola Lola.

Ehi! Lola! Vieni qui! Si, qui! Ti chiami Lola …LOOOOLAAA! Hai capito? Adesso hai un nome: ti chiami Lola. Ecco: seduta. Ti piace il nome Lola? Si? AHI!, lasciami la mano, ma che denti azuzzi che hai piccolina… AHI! Molla la presa, bestiaccia feroce! Aio che male, mi esce il sangue. Prendi la pallina, vai, corri! 

Accidenti come corre. Avrei dovuto chiamarla Idefix, il cane di Obelix.

L'ho guardata assopirsi. Gli occhi a mandorla chiusi, la mascella chiusa, le zampette piegate, il corpicino morbido. Che bella! Ho sorriso, poi ho iniziato a ridere e più la guardavo e più mi veniva da ridere. Presto mi sono ritrovata a ridere tanto. Per quello che mi è sembrato un lunghissimo tempo, ho ascoltato me stessa, ridere. Senza riuscire a smettere. Ridere. Con la coda dell'occhio ho visto Mimmo guardarmi imbarazzato e sparire dal mio campo visivo. Finalmente mi placo. Sono stordita.

Da cosa è scaturita una tale risata? -Più che una risata, uno scoppio del corpo, un'energia che si libera a colpi di diaframma, una serie di piccoli orgasmi senza alcuna implicazione di carattere sensuale. Una risata diversa. Un qualcosa che fa bene e che non fa ingrassare.

Ho sperimentato la Bellezza, sul mio corpo. Ho sentito una sensazione pura, scevra da idee associate ad un'ottimizzazione pratica della novità.

Mi chiedo l'influenza del concetto Bellezza sulla vita. Perchè ha una storia anch'essa, E' quel tipo di Storia che viene messa in secondo piano rispetto alla Storia con la S maiuscola che si studia a scuola. Mi chiedo se non sarebbe meglio far studiare di più questa Storia della Bellezza. Magari la gente crescerebbe con meno voglia di fare le guerre per distruggere la memoria degli altri.

Ecco, Lola si è svegliata: mi guarda. I suoi occhi neri mi puntano con intenzionalità. Cosa vorrà da me, piccola meraviglia? Vuoi uscire? Eh no! adesso non si può, devo finire il pezzo. Vuoi giocare? Dici che t'annoi? Ecco: vai a prendere la palletta. Che succede? Vuoi che te la ritirò? Eccoooo, prendila…! Che c'è ancora? Devo ritirarla un'altra volta? Guarda che è la terza, mica ho tempo per te adesso, piccoletta. Cosadici? Cosa vuol dire “mo'pedala”? Che devo giocare con te? Vabbè hai vinto, d'altronde ti ho voluta e ora devo rispettare la tua animalità.

Il pezzo devo quindi chiuderlo qui. Ha vinto lei. Lola.

 

Commenti

Buon gioco, allora!
Ti darà un sacco di gioie. Auguri alla nuova arrivata.
E un amore!!!!
Ciao Domiziana, ho letto qualcuno dei tuoi articoli; a quando il prossimo? Devi sapere che domenica ti abbiamo pensato mentre ci godevamo la vista del mare di cala dell’acqua . Anna accennava alla semplicità della persona famosa, io alla passione, la ricerca e la realtà umana dei tuoi scritti. Un saluto Rosario.
TalullaH? Io conosco una canzone dei sonata arctica che si chiama così :D Ed è magnifica. Comunque la tua Lola è adorabile ^^